»
»
»
Avanti >>  

Limiteazero
Ordine&Chaos




Un software, Carnivore, installato su un server, costituisce lo strumento per il monitoraggio del flusso di dati passanti per quel nodo in tempo reale. Ogni richiesta di connessione passante per quel nodo, che sia la richiesta di un sito internet, una e-mail o un download, si effettua come richiesta di un indirizzo IP, numero identificativo di ogni computer sulla rete. Questa stringa, composta da quattro gruppi di numeri, Ŕ quindi la chiave, l'elemento primo di ogni comunicazione fra persone e informazioni attraverso la rete. Il numero IP viene qui rilevato e dotato di una propria fisicitÓ, attraverso la sua rappresentazione come elemento visuale, e messo in relazione con un sistema di interazione fisica, di per sÚ incompatibile con sua essenza di dato privo di materialitÓ. Il gruppo di elementi "fisici", metafora visuale di altrettante richieste di connessione, diviene un insieme sensibile, reagente alle sollecitazioni prodotte da un elemento solido immerso nel loro spazio di azione. Il gioco proposto consiste nella sovrapposizione di due piani incompatibili: la dimensione fisica e la dimensione digitale.

Avanti >>